Recensioni

Recensione dell/'Album Inconscio e creatività

Inconscio e creatività

Gli Acidi

Gli acidi propongono un hard rock anni 70 diretto e selvaggio, sorretto da chitarre fuzzose e drumming robusto. Le urla sguaiate da punk di provincia (è un complimento) del frontman sono intrise di un'ironia che si riesce a cogliere pienamente grazie al cantato in italiano. Nelle quattordici tracce che compongono l'album autoprodotto si parl...
Recensione dell/'Album Nati a livermore

Nati a livermore

The checkpoint charlie

CHECKPOINT CHARLIE è l'altisonante nome della band senese nata circa cinque anni fa dall'unione artistica di Massimo Porro (basso/cori), Riccardo Mazzini (batteria), Simone Di Muro (voce/chitarra ritmica) e Nicola Marzini (chitarra). La band ha l'obiettivo di unire mondi musicali differenti e miscelare suoni in grado di emozionare e catturare l'...
Recensione dell/'Album Holy Hell

Holy Hell

AmbraRockess

Ambra Rockess, cantante e autrice siciliana, usa la musica per incanalare tutte le sue emozioni. Già da giovanissima si cimenta nella musica arrivando così a crescere come artista, formando la propria identità e il sonorità descritta come Female Intimate Rock,  un rock melodico e intenso.La sua carriera si è subito distinta tra live (tra cui al ...
Recensione dell/'Album MONDO DI MASCHERE (Videoclip ed.)

MONDO DI MASCHERE (Videoclip ed.)

Simple Strangers

Vengono da Perugia i Simple Strangers, interessante band con alle spalle più di dieci anni di storia. Riccardo Biagioni, Tommaso Maria Guerri, Federico Luppi, Michele Celestini e Marco Signorelli suonano un rock che cattura facilmente l'attenzione dell'ascoltatore grazie al piacevole ritmo dei brani che sono arricchiti da ottimi inserti di music...
Recensione dell/'Album MONDO DI MASCHERE (EP)

MONDO DI MASCHERE (EP)

Simple Strangers

I perugini Simple Strangers propongono un rock fresco, catchy, ben organizzato e suonato. Questa band, in realtà, gira negli ambienti da parecchi anni, nascendo nel lontano 2005. Dopo il solito rimestamento e assestamento di line-up, riescono a trovare il loro equilibrio sonoro con i componenti attuali: Riccardo Biagioni, Tommaso Maria Guerri, F...
Recensione dell/'Album Don't miss the show

Don't miss the show

Mirko Russo

Una donna nuda accovacciata sotto un'esplosione di rocce: questa l'immagine che campeggia sulla copertina del disco "Don't miss the show" del chitarrista leccese Mirko Russo. Visivamente il richiamo ad una musica dolcemente dura (nel senso di melodicamente rock) è molto forte e si traduce in undici brano strumentali che coniugano estro e passion...
Recensione dell/'Album An Inner Birth

An Inner Birth

The Nine Tears

La musica, si sa, è variegata, stratificata e diversa.Per ogni melodia c'è una persona che la suona, la vive e la porta fuori per toccare altre persone e vite, ma soprattutto ricordi ed emozioni. I Nine Tears sono i degni eredi del genere più complicato ma re incontrastato di queste emozioni profonde da interpretare: la dark-wave.Nati nel 2011, ...
Recensione dell/'Album On The Ground

On The Ground

Thorobred's

"ON THE GROUND" è il nuovo disco dei fiorentini Thorobred's. Si tratta di una band che propone un hard rock puro che ha il suo punto di forza nelle chitarre e nella sezione ritmica che picchia duro in maniera incessante. Sam (voce e chitarra), Puio (chitarra e cori), Frank Fury (basso) e Mr Crini (batteria) mettono tutta la grinta e la rabbia mu...
Recensione dell/'Album Transposed Emotions

Transposed Emotions

Secret Rule

Di solito non ci passano sottomano molti gruppi già ben avviati nel panorama emergente, con un nome, un'etichetta e un'identità ben precisa. Caso voglia che i Secret Rule appartengano esattamente a questa categoria: Transposed Emotions è l'album di debutto della band, uscito nel 2015, che mette immediatamente sul tavolo la dimostrazione di esser...
Recensione dell/'Album Until The End Vers.live

Until The End Vers.live

Until The End

Oggi parliamo di una band molto interessante che proviene dal cagliaritano e che propone un ottimo hard rock; si chiamano UNTIL THE END. Si tratta di un quintetto (Jonathan Pilia, Francesco Cuccu, Marco Leppori, Luigi Daga e Federico Paderi) affiatato che ha unito le proprie passioni per il fine ultimo di proporre musica originale capace di coin...
Recensione dell/'Album Nemesi

Nemesi

Overside

I romani Overside ci offrono un panorama sonoro crossover con mescolanze rap e metal (simili a Korn e Red Hot).Nati nel 2013, iniziano a frequentare vari festival e contest della zona latinense cominciando a far girare il loro nome. Crescono velocemente, tanto da arrivare nel 2015 con la pubblicazione del loro album, Nemesi guadagnanosi il dirit...
Recensione dell/'Album QUI VA TUTTO BENE

QUI VA TUTTO BENE

IL Sinfonico e L'Improbabile Orchestra

Oggi parliamo di un ep dal titolo rassicurante: "QUI  VA TUTTO BENE". Si tratta di quattro tracce de IL Sinfonico e L'IMPROBABILE ORCHESTRA, una band della provincia di Rieti che propone un mix di ska, reggae e folk in una chiave intelligente ed originale. Innanzitutto riescono a coniugare l'apparente spensieratezza e la felicità che trasudano l...
Recensione dell/'Album Demoni

Demoni

Rei Momo

I Rei Momo sono una delle poche band di GruppiEmergenti già ben inserite nel panorama musicale: maturi musicalmente e con un curriculum di tutto rispetto.Giusto per dovere di cronaca, i ragazzi beneventini nascono prendendo in presto il nome da un album di Byrne dei Talking Heads. Dal 2009 e cominciano a crearsi la propria identità nel panorama ...
Recensione dell/'Album Il Viandante Solitario

Il Viandante Solitario

Marco Ielpo

Marco Ielpo è un giovane musicista di belle speranze originario della Lucania. "Il Viandante Solitario" è il primo album del chitarrista di Castelluccio Superiore che ricama con le mani note ora gentili ora più nervose su trame sonore estremamente intense. La bellezza e la magia dei  nove brani che compongono il cd sono racchiuse nell'approccio ...
Recensione dell/'Album Fingers Of A Broken Hand

Fingers Of A Broken Hand

We're All To Blame

L'elettronica è un mondo grande, enorme, spesso sottovalutato e non sfruttato a dovere dai nostri artisti.I ragazzi dei We're All To Blame sono incredibilmente all'altezza di ciò. Il terzetto ferrarese, nati nel 2012, ha una forte identità musicale, sono maturi e abili nel giocare coi suoni. Fingers of a Broken Hand è composto da otto tracce. I ...
Recensione dell/'Album Sabbia

Sabbia

Noste

Oggi ci occuperemo di "Sabbia", un bel disco di NOSTE (alias di Stefano Gamba). Si tratta di un cantautore bresciano classe '77 che ha alle spalle diversi anni di militanza artistica dapprima in una band e poi un'esperienza importante col suo progetto solista. Il disco "Sabbia" ha qualità e ciò si evince da ciascuna delle dodici canzoni che lo c...
Recensione dell/'Album Gioiglorioso - Gioiglorioso

Gioiglorioso - Gioiglorioso

Gioiglorioso

Gioiglorioso (bella citazione da Alice e il Paese delle Meraviglia, tra l'altro) è il nuovo progetto nato da Valeria Cevolani dei Disciplinatha - per i profani, una band titanica punk-rock degli anni 90 - e  Giordani Cristiano dei Sin On Wheels, una band sempre di musica elettronica.Ed è appunto un'identità elettronica, quella che hanno deciso d...
Recensione dell/'Album Hero Ep

Hero Ep

The Blue Lads

Una foto in bianco e nero di un bambino con un'acconciatura spettacolare e una scritto all'altezza del petto che recita HERO. Questo è il titolo dell'ep di "THE BLUE LADS", interessante trio blues-rock del milanese. Attivi dal 2012, Alessandro Taveggia (voce/chitarra), Davide Martini (basso) e Marco Gorla (batteria) propongono questo nuovo lav...
Recensione dell/'Album Raro Fabrizio Cremonese

Raro Fabrizio Cremonese

FABRIZIO CREMONESE

Oggi parliamo di Fabrizio Cremonese, cantautore emiliano che esprime tutta la sua passione per la musica attraverso canzoni intense e delicate capaci di portare per mano l’ascoltatore verso la riflessione. Molto suggestive sono le musiche e le melodie che esaltano una timbrica vocale particolare, utilizzata magistralmente dall'artista.  Il n...
Recensione dell/'Album Qui Dove il Rogo Arde

Qui Dove il Rogo Arde

Etica Sterile

Carica. Finalmente sento della vera e propria potenza.Gli Etica Sterili, genovesi, mi sono piombati tra le mani - metaforicamente - non sono riuscita ad estrarre molto dal loro passato musicale.Ciò che mi salta subito all'orecchio, durante l'ascolto, è il traino melodico che esercitano (soprattutto la parte strumentale, veramente impeccabile), q...
x
Iscriviti subito