Beating Souls - “Qué frene, frene, frene este frenesí”


“Qué frene, frene, frene este frenesí”: “Che freni, freni, freni, questa frenesia”, in spagnolo.

Inizia così il quarto singolo dei Beating Souls.
Scritto durante la pandemia da Covid-19, racconta della nostra incapacità di approfittare dei periodi di isolamento forzato per prenderci una pausa dalla frenesia tipica della società occidentale.

Una frenesia in cui siamo immersi quotidianamente: ci svegliamo di soprassalto, ci prepariamo in fretta per andare al lavoro, consapevoli di passare una giornata correndo, per poi tornare di corsa a casa e ricominciare il ciclo da capo, con la stessa fretta, se non maggiore.

Avremmo avuto la possibilità di rallentare il ritmo e dimostrare a noi stessi che sapremmo adattarci alla velocità naturale del nostro pianeta, almeno per una volta...
Ma abbiamo dimostrato a noi stessi che non siamo in grado di farlo.

https://youtu.be/6fFhmc9fIl8

CREDITS VIDEO:
- Riprese eseguite da: VelvetStudio Mestre
- montaggio: Luca Castellaro (Velvet Studio Mestre)
- Regia di Beating Souls
 
CREDITS AUDIO:
- Published by Redgoldgreen Label s.r.l.s.
- Brano suonato da: Andi Bertas (drums) Dave Roots (bass) Federico Grespan (percussions) Marco Montresor (guitar & backing vocals) Luca Meggiorini (Chitarra) Alessandro Lobosco (keyboards & backing vocals) Leila Lazrague (vox) Danilo Montalbano (trombone) Fabio Scalmana (trumpet) Alessandro Andretta (sax)
- Studio di registrazione Pontida Studio di Andi Bertas
- Mixed e Mastered by Ciro Pisanelli PRINCEVIBE

LINK SOCIAL
Facebook
Instagram
YouTube
 





blog comments powered by Disqus