Grayscaleye, il noise-rock ha una matrice elettronica


Esce in autunno Grayscaleye, progetto noise-rock elettronico di Luca Bottigliero, già batterista per One Dimensional Man, Giorgio Canali e Lucertulas.
Dopo un’intensa attività live al fianco di nomi influenti della scena rock italiana, Luca Bottigliero ha scritto, prodotto e suonato il suo primo album, risultato di un lavoro in studio durato due anni.  
Il disco è stato registrato e mixato da Luca B. eccetto voci e batterie realizzate da Federico Grella presso il Dirty Sound Studio. La masterizzazione è stata invece affidata a Giorgio Canali. L’uscita sarà anticipata da un video live registrato presso gli studi di Casa Lavica Records, label che curerà la pubblicazione e la promozione dell’album.  
Luca Bottigliero è stato batterista dei One Dimensional Man nel tour che ha segnato la reunion della band nel 2010 e coautore dell’album “A Better Man” uscito nel 2011. Tournista per Giorgio Canali, uno degli artisti più significativi e seminali della musica indipendente Italiana, suona in pianta stabile nei Lucertulas, band di culto del panorama noise rock nazionale. Con i Lucertulas ha scritto e curato la produzione di “Anatomyak”, album del 2014 supportato da un tour promozionale in Italia e all’Estero.  
Grayscaleye è dunque l’incontro tra l’impetuosità che contraddistingue le performance live di Luca B.  e la sua attitudine compositiva, più vicina a sonorità elettroniche sperimentali.  
Le innumerevoli influenze percepibili in ogni traccia rendono questo album un’esperienza policroma, lontana dall’essere considerata “in scala di grigio”.  
Il live in studio è solo un assaggio dell'energia che caratterizzerà i concerti del tour promozionale nei quali Grayscaleye  si presenterà con una da line-up di tre elementi.

Il Singolo: https://www.youtube.com/watch?v=pAHNNrpIWlE 





blog comments powered by Disqus
x
Iscriviti subito