Dove vanno i pensieri dei COLMENA


Avevamo lasciato il quintetto romano con la ripartenza invernale e dobbiamo dire che il loro rientro non ha deluso le aspettative nostre e di chi li segue oramai da tempo.
Per sentire di cosa parliamo invitiamo i lettori ad ascoltarli da vivo. La potenza della band è assolutamente da testare, i membri del gruppo, tutti, hanno forte personalità che non passa solo attraverso gli strumenti. Hanno il desiderio di comunicare, crescere, capire. Pienamente determinati nel voler fare la loro musica su cui hanno idee molto chiare, mediano con il desiderio di essere ascoltati da molte persone. Questo atteggiamento li distacca in modo netto da molte band che troviamo nel panorama romano che affrontano pubblico palco fonici con arie e manie da Star gia' arrivate.I ragazzi hanno avuti i loro momenti oscuri fatti di scelte hanno lasciato un agenzia per poi essere abbracciati da un altra realta' che li sta portando ad avere contatti importanti dove avranno tempo e modo di dimostrare fin dove sono capaci ad arrivare con le loro gambe.
Per avere le idee piu' chiare incontriamo Emiliano Mose' il batterista della band proprio per capire ed entrare nel nuovo capitolo targato COLMENA 2015

Emiiano eccoci qui:racconta,illuminaci,vogliamo sapere.
Ciao Rolando be' ci sono grosse novita' in vista come avrai potuto notare siamo ripartiti alla grande suonando al fianco di OMAR PEDRINI, un grande artista che insieme a TIMORIA e RENGA hanno lasciato un segno in questo paese. Colgo l'occasione per dare un caloroso saluto a OMAR da parte mia e di tuti i COLMENA.
In effetti ci siamo lasciati dietro alcune persone che non erano molto in frequenza con noi con il nostro spirito quindi abbiamo scelto altre strade e ne siamo felici perche' dopo questo cambiamento i COLMENA stanno vivendo un periodo molto positivo.

Molto positivo in che senso?

Positivo sotto ogni punto di vista, c'é un armonia e una collaborazione tra noi mai avuta prima; ognuno di noi lavora su ogni piccolo tassello che rigurada il "mondo COLMENA "; ci sono delle figure che stanno curando i nostri interessi; abbiamo selezionato persone che davvero amano questo progetto non volevamo solo gente attaccata ai soldi con queli non vai da nessuna parte, la passione per qualcosa il rispetto e l'umilta ti fanno fare strada.

A quanto sembra state salendo di livello da quello che vedo e che percepisco dallle tue parole:

Si stiamo puntando in alto non posso dirti molto di cosa sta accadendo in questi giorni un piccolo indizio posso dirlo spero non mi uccidano i miei compagni di viaggio! Diciamo che un nostro brano forse... forse... sara' da colonna sonora su un film italiano che uscira' al cinema stiamo parlando in questi giorni con la produzione. Ieri abbiamo fatto un audizione che ci portera' in televisione ma non posso dire di piu'

Sono felice per voi ragazzi, allora devi farmi avere gli autografi:
Piano piano con le parole noi rimaniamo con i piedi per terra infatti ancora suoniamo nei locali romani da li' siamo venuti la strada,la gavetta,i locali ci hanno portato dove siamo oggi,senza loro e quelle esperienze non staremmo qui,ti racconto una cosa ieri mentre ci intervistavano alla conclusione della nostra audizione ci hanno definito "famosetti" e questo ci rende felici sabato scorso abbiamo suonato alla festa della birra tutti si sono complimentati con noi e ci voglionoi anche questa estate.

Senti un po' ma questa storia che assomigli al Dandy?:
Ahaha si si e' a un po' che mi capita che qualcuno mi ferma e vuole farsi una foto scambiandomi per Alessandro Roja l'attore dovro' telefonargli per un eventuale controfigura ahahahh oppure cambio look !!!
Ragazzi in bocca al lupo per tutto ve lo meritate prossimi appuntamenti?
Grazie a te che fin da subito ha creduto in noi
appuntamenti

Hallowen night il 31 presso WISHLIST poi saremo al Contestaccio dall amico FEFO e poi altri appuntamenti Dicembre Gennaio e via via...
un saluto ai lettori di GE







blog comments powered by Disqus
x
Iscriviti subito