Home > Album > Full Metal Breakfast FMB > Three Guys, Two Snakes and a Crazy Dog
Three Guys, Two Snakes and a Crazy Dog

Descrizione

Il loro primo EP di debutto rilasciato nel 2015, Three guys, Two Snakes and a Crazy Dog “ viene realizzato in maniera totalmente indipendente e rilasciato sul web in maniera gratuita dove ottiene ottimi risultati su Soundcloud e Jamendo. Il disco Riceve ottime recensioni e RockIT definisce la musica di FMB un “evoluzione del classico sound indie rock capace di far ballare anche chi si sente troppo vecchio per ascoltare il solito indie.” Il disco è composto da “Too old for Indie” che facendo ironizzando sull’essere “troppo vecchi per fare indie” fa da apripista ad un sound dance ed elettronico come “Pitcairn Island” e “Dr. Nakamats”. La prima fa riferimento alla storia degli ammutinati del Bounty e “suscita in chi li ascolta un pretesto per evadere dalla quotidianità e farsi dondolare dalle onde della spensieratezza”. [cit. RockIT] Dr. Nakamats invece è un omaggio al celebre scienziato giapponese Yoshiro Nakamats noto soprattutto per le bizzarre tecniche di ricerca scientifica e le relative bizzarre invenzioni. L’EP si chiude con Wolfman che dalla forte impronta narrativa western e tramite la musica cadenzata racconta lo scontro tra due forze antagoniste. La copertina di “Three Guys, Two Snakes and a Crazy Dog” è stata disegnata da Alberto Mastrogiovanni e rappresenta Shakur (cane mascotte di FMB).







Recensione

Recensione dell/'Album Three Guys, Two Snakes and a Crazy Dog

Three Guys, Two Snakes and a Crazy Dog

Full Metal Breakfast FMB

I Full Metal Breakfast nascono a Bari nel 2013. Sono un power trio molto particolare, che guarda da una parte all'indie rock degli anni 00 e dall'altra alla dance più raffinata. La loro è una mu...
a cura di: redazione
x
Iscriviti subito