DevInterface SRL - Web Agency Verona
DevInterface SRL - Web Agency Verona
Zola Jazz & WIne - 12 giugno 2014 - VOCIONE

Nuovo appuntamento per la rassegna Zola Jazz&Wine.
Il concerto del 12 giugno all’azienda Bortolotti (Via San Martino 1 – Zola Predosa (BO),  ore 21.30), interpreta in tutti i sensi il tema di quest’anno Less is More.
Ad esibirsi infatti un inconsueto duo composto dalla voce di Marta Raviglia accompagnata da Tony Cattano e il suo trombone. Due soli elementi (meno) in grado di esprimere emozioni e suggestioni di una grande formazione (più), che si esibiscono in una raccolta cantina che si può raggiungere in bicicletta partendo dal centro di Bologna.

Jazz&Wine a pedali è un itinerario eno-musicale per gli amanti delle due ruote organizzato in collaborazione con Monte Sole Bike Group, nato per incentivare modalità alternative  e più sostenibili per raggiungere le cantine e, perché no, catturare anche il pubblico degli amanti delle due ruote.

Vocione è un duo atipico. Due sono gli strumenti e molte le difficoltà nel confrontarsi con una formazione, quella voce e trombone, in cui il rigore esecutivo e la disciplina dovrebbero prendere il sopravvento in modo da sormontare gli ostacoli che si presentano e aggirare il pericolo.
I protagonisti di questa avventura però, hanno sviluppato un certo gusto per tutto ciò che è incerto e rischioso, per tutto ciò che conduce incontro all’ignoto. E, dunque, VOCIONE è un duo spericolato in cui la voce di Marta Raviglia e il trombone di Tony Cattano si confrontano su un imprevedibile terreno di gioco. È la musica, di volta in volta, a suggerire strategie.
Nel repertorio del duo alle composizioni di Tony e Marta, si aggiungono brani presi in prestito dalla tradizione jazzistica e da quella brasiliana, spirituals, ballate rinascimentali, arie barocche e molto altro ancora: il tutto condito con disincanto e ironia. Si fa sentire questo VOCIONE e non teme le lamentele dei vicini. VOCIONE si è aggiudicato il Jazzit Award 2010.

Per chi vuole cimentarsi nel percorso in bicicletta la partenza è alle  ore 18 dalla Casa dei Colori Montagnola, via Irnerio 2/3, Bologna, arrivo all’Azienda Bortolotti ore 21. Punti di ritrovo intermedi: ore 19.00
Casalecchio di Reno, via dei Canonici renani ci fronte alla passerella ciclopedonale sul Reno sponda est; ore
19.20 Riale, fermata bus via Risorgimento 16; ore 19.30  Zola Predosa, Proloco ex stazione del Lavino, Via Solmi 10/P, light dinner compreso, partenza 20.30
(Biglietto comprensivo di biciclettata, light dinner e ingresso al concerto 20 €, prenotazione obbligatoria 051.6449699 - zolajazzwine@comunicamente.it)

Less Is More è dunque anche un ritorno alla vita semplice e più naturale possibile a contatto con l’ambiente e le bellezze del territorio.
In questa direzione vanno anche altri due eventi interni all’edizione 2014 di Zola Jazz&Wine

Il 29 giugno alle 19.30 la Banda Rei si esibisce al tramonto, completamente in acustico, direttamente fra i filari della vigna dell’Azienda Lodi Corazza.
Il gruppo proporrà un panorama sulle più indimenticate colonne sonore del cinema italiano e straniero con incursioni jazzistiche. I quattro musicisti saranno “armati” solo del proprio strumento che nello specifico saranno basso tuba, sax, tromba e batteria. “Essendo in questo modo liberi da cavi e altri impedimenti – fanno sapere i membri della band – ci si può aspettare che qualcuno fra noi sia invogliato a rompere le barriere canoniche band/pubblico con moleste incursioni... gli spettatori sono avvertiti”.
L’evento speciale si presta anche ad una modalità di partecipazione speciale, infatti per questa occasione non ci sarà il classico biglietto di ingresso ma la possibilità di fare un’offerta libera a sostegno dell’intera manifestazione.
Ma, con i tempi che corrono, nessuno da niente per niente ecco perciò che chi più offre più riceve:
dal solo ingresso per il concerto al bicchiere di benvenuto, dalla coperta su cui sedersi alla bottiglia intera, fino al cestino completo di aperitivo-picnic, realizzato in collaborazione con Zoo.
(Per il cestino prenotazione obbligatoria zolajazzwine@comunicamente.it)

Infine a piedi in cantina (3 luglio) è una suggestiva camminata pre-concerto alla scoperta della campagna zolese percorrendo sentieri secondari ed esplorando i vigneti dell’Azienda Gaggioli, dove si esibiscono i Dan Kinzelman’s Ghost.
Si seguirà il Rio Cavanella, salendo attraverso il bosco su una bella collina panoramica per poi scendere all’azienda.
In caso di maltempo, invece, si percorrerà l’antica via dei brentatori, che portavano l’uva sulle colline bolognesi. Per i partecipanti è prevista anche una cena a base dei prodotti del territorio a cura di Punto Gusto della Strada dei Vini e dei Sapori.
(Partenza da Villa Edvige Garagnani, Zola Predosa e arrivo all’Azienda Gaggioli con light dinner alla partenza compreso. (Biglietto comprensivo di camminata, light dinner e ingresso al concerto 25 €, prenotazione obbligatoria 051.6449699 - zolajazzwine@comunicamente.it)


Web:
www.zolajazzwine.it
www.facebook.com/zolajazzwine

Prevendite:
Ufficio IAT di Zola Predosa: Villa E. Garagnani, via Masini 11, Zola Predosa; tel. 051 752472; orari di apertura: lun. 14.30 – 18.30, mart.-ven. 9.00 – 13.00/14.30-18.30, sab.9.00-13.00; email info@iatcollibolognesi.it

Info concerti:
Ufficio IAT di Zola Predosa: Villa E. Garagnani, via Masini 11, Zola Predosa; tel. 051 752472; orari di apertura: lun. 14.30 – 18.30, mart.-ven. 9.00 – 13.00/14.30-18.30, sab.9.00-13.00; email info@iatcollibolognesi.it
ComunicaMente: Parco della Montagnola, Via Irnerio 2/3, Bologna; tel. 051.6449699; orari di apertura: lun. e gio. 15-18; sab. 10-12/15-18;  email zolajazzwine@comunicamente.it

Biglietti:
Ingresso serate in cantina: intero €13,00; ridotto €11,00 (portatori di handicap e accompagnatore; possessori tessera Fai, Touring Club); ridotto €10,00 (studenti tra 7 e 18 anni, studenti universitari muniti di tessera); bambini sotto i 6 anni gratis.





blog comments powered by Disqus