Home > Eventi > Electric Sarajevo + The Sunpilots a Le Mura

Electric Sarajevo + The Sunpilots a Le Mura



Descrizione

La musica indipendente non ha confini geografici e a Le Mura cominciamo finalmente a farla girare.

Si inizia mercoledì 7 novembre con due live: due band, due storie diverse, due stili diversi, due paesi diversi, forse anche tre…

Sostieni la musica indipendente: vieni alle Mura!!!

Gli ELECTRIC SARAJEVO presenteranno il video del primo singolo dal loro nuovo album MADRIGALSI SUNPILOTS incanteranno per la prima volta il pubblico romano con il loro raffinato rock colorato di prog.SIATECI. ELECTRIC SARAJEVO

Nascono nel 2009 come side project formato da quattro musicisti provenienti da tre diverse band della scena romana: Muven, Barnum Freak Show e Kardia. Nati per mescolare elettronica e post rock al servizio di un mood romantico e nichilista, hanno lavorato nel più stretto riserbo per due anni per dare forma ai 9 brani che compongono il loro primo album "Madrigals".

Il temi portanti sono l'amore visto in uno specchio, la sete di vendetta, la ricerca di un riparo. Storie viste da angolazioni diverse che narrano i vari aspetti di una ricerca di serenità che passa per un forte sentimento di autodistruzione.

Il nome della band ha lo scopo di accompagnare il pubblico in un viaggio attraverso una città simbolo della tragedia della guerra. Sarajevo non è solo un luogo fisico, ma anche un'allegoria delle nostre vite, nelle quali la guerra e la morte possono diventare simboli inattesi, laddove un elmetto può rappresentare la compassione umana e una rifugio può essere l'allegoria di una manifestazione d'amore che ci salva dalla distruzione.

THE SUNPILOTS

Nato a Brisbane, Australia, Raj Shiva-Rajah è cresciuto a cavallo fra due mondi. Dall'età di 8 anni sua madre (cantante classica dello Sri Lanka) lo ha introdotto alla musica Carnatica orientale, mentre a scuola è nato il suo amore per il rock. Nel 2007 ha incontrato il chitarrista Bob Spencer e poco dopo sono nati i Sunpilots. Al duo si sono uniti Justin Kool al basso e Tom McGirr alla batteria.

I Sunpilots hanno pubblicato il loro primo album autoprodotto "Living Receiver" nel 2008, ottenendo giudizi molto favorevoli dalla stampa australiana e pochi mesi dopo sono partiti per un tour nazionale. L'attività live ha registrato un immediato successo e il lingolo "Spotlight in the Sun" è salito in breve al primo posto fra i più suonati nelle radio australiane portando i Sunpilots a vincere il premio "New Arstists 2 Radio". Nei successivi due anni ad accorgersi di loro sono state le college radio nordamericane e la band si è aggiudicata il premio per il miglior artista internazionale ai Canadian Independent Music Awards e per il Singolo dell'anno agli LA Independent Music Awards.

Nel 2010, avvertendo i limiti del circuito live australiano, i Sunpilots hanno deciso di trasferirsi a Berlino. Da allora hanno suonato in oltre 240 date e 23 festival in tutta Europa, facendo parlare di sè in Germania, Svizzera, Austria, Inghilterra, Francia, Olanda, Polonia, Belgio, Svezia, Ungheria, Slovenia, Lituania e Lettonia.

Il loro nuovo album "King of Sugarcoated Tongues", distribuito da Rough Trade, descrive un futuro distopico nel quale la società ha subito un collasso. Questo racconto in 8 capitoli parla dell'umano bisogno di sicurezza e delle libertà alle quali siamo disposti a rinunciare in cambio di questo bene.

L'album è disponibile gratuitamente a questo link thesunpilots.com/sugarcoated e la band apprezza che i fans lo condividano con i propri amici.

 

 



Dettagli

Electric Sarajevo, The Sunpilots

Via di Porta Labicana, 24, 00185 Rome, Italy, Roma, RM




blog comments powered by Disqus
x
Iscriviti subito