DevInterface SRL - Web Agency Verona
“Venerdì" il nuovo singolo di Priscilla Marvel


“Venerdì” è il nuovo singolo della cantautrice modenese Priscilla Marvel, disponibile dal 23 settembre su tutte le piattaforme digitali ed in rotazione radio, distribuito da Alka Record Label. Produzione artistica Michele Guberti (Massaga Produzioni), realizzato presso il Natural Headquarter Studio di Ferrara.

 Così la cantautrice emiliana presenta il nuovo lavoro: “Venerdì” è una dedica ai Millennials e in generale a tutte quelle persone che non sono soddisfatte della vita che stanno vivendo. A tutti quelli che non hanno mai raggiunto un successo. Questa canzone parla di attesa e sogni infranti, ma soprattutto di amicizia e accettazione del presente. Questa generazione, cresciuta con l'idea di poter raggiungere qualsiasi obiettivo se ci si impegna abbastanza, è stata ingannata. In “Venerdì” la frustrazione di attendere qualcosa che non arriva mai lascia spazio alla rassegnazione, che non sempre è un lato negativo ma è la consapevolezza di aver fatto tutto il possibile senza tuttavia ottenere il risultato sperato. Spesso ci si guarda attraverso le aspettative che la società riversa su di noi facendoci sentire falliti già a 30 anni perché non abbiamo raggiunto nemmeno un successo e non siamo nemmeno sposati. E in tutto questo si perde la bellezza dell'essere nel qui e ora. “Venerdì” vuole dire a tutti/e che a volte per essere contenti basta poco: gli amici e vivere il momento.

 Priscilla Marvel  

Gabriella Marvulli, in arte Priscilla Marvel, è una cantautrice e musicista modenese. Inizia il percorso cantautorale nel 2012 con il singolo “La Donna errante”. Gli anni successivi sono dedicati alla sperimentazione musicale e alla partecipazione di numerosi contest. Nel 2022 esce il nuovo singolo “Venerdì” che segna l'inizio di una rinnovata sonorità.  

www.instagram.com/priscillamarvel
www.facebook.com/priscilla.marvel.official  
Link Spotify: https://open.spotify.com/track/40rCexzDduxPacJQ91e5T4  





blog comments powered by Disqus