“Comfort Zone” è il nuovo singolo di Fusco


Esce su tutte le piattaforme digitali “Comfort Zone”, il nuovo singolo di Fusco scritto durante  un viaggio fatto in bicicletta in solitudine da Roma ad Assisi durante il lockdown del 2020.

Come racconta lo stesso artista:
Ogni persona incontrata, luogo visitato e  situazione vissuta aveva una  logica. È difficile spiegare a  parole le emozioni forti provate,  se non attraverso questa  canzone. Tutto sembrava messo lì appositamente per dare risposta a tante mie domande (se non addirittura a  tutte).
Ma una volta arrivato ad Assisi tutto convogliava in un solo  insegnamento: “valorizza l’obiettivo che hai, lavora per arricchirlo senza  trovare scorciatoie e tantomeno sminuire anche i più piccoli risultati ottenuti. 
Utilizza i mezzi che hai. Il fato, l’universo, Dio, non importa come lo chiami, ti offrirà gli strumenti adatti per raggiungerlo.
È un po’ come andare su una bici  monomarcia, se sei in salita non sminuirti se la porti a mano, se sei in discesa  lasciati trasportare dalla giusta velocità. Se sei in pianura dai la giusta pedalata e goditi il viaggio. L’importante è che tu faccia questo viaggio, e per farlo esci dalla zona di comfort.


https://youtu.be/qCx03IQh8k0

È la prima volta che sento veramente “mio” un lavoro discografico, poiché non c’è stato nessuno nel dirmi come e cosa fare. È la prima volta che ho seguito fedelmente il mio istinto, ma soprattutto ho  potuto esprimere in libertà tutto me stesso suonando generi che sento  veramente miei dalle sonorità che spaziano tra il punk e il post-grunge.

Fusco

BIOGRAFIA
Franco Fusco nasce a Lagonegro (PZ) il 10 marzo 1982. A 9 anni scrive la sua prima canzone dal titolo “Dentro te” che propone poi in pubblico ancora piccolissimo. A 10 anni entra a far parte della banda del paese prima come sassofonista, poi clarinettista e poi percussionista.

A 15 anni fonda il suo primo gruppo, gli Evergreen, che prima nasce come cover band dei Nirvana, poi inizia a produrre brani inediti.
Nel 2007 vince una borsa di studio della Regione Basilicata per seguire i corsi di perfezionamento musicale al CET di Mogol e si diploma in “Autore di testi musicali”.

Nello stesso periodo forma i Novena con cui ha successo grande al brano “Io piaccio a Luca” che parla di un ragazzo gay costretto a nascondere la sua omosessualità a causa dei pregiudizi della gente.
Nel 2010 partecipa a SanremoLab, poi si diploma in “Composizione di musica leggera” sempre al CET di Mogol.

Dopo 15 anni di attività in gruppo, Franco decide di intraprendere la strada solista e si trasferisce in Inghilterra. Tra i singoli pubblicati dal 2012 ad oggi ricordiamo “Silenzio, parla nessuno”, “Resta da sola”, “Resilienza”.

Nel 2019 esce “Burlesque”, brano che racconta come molti uomini concentrano la loro attrazione verso una donna solo per fini sessuali, mettendo da parte così altri aspetti fondamentali per la costruzione di una storia d’amore. “Burlesque” è la storia di un uomo che assiste ad uno spettacolo di burlesque, per l’appunto, e si infatua della ballerina, sminuendo però l’importanza artistica della danza.

LINK SOCIAL
Facebook
Instagram





blog comments powered by Disqus