Obeah: viaggio fra le strade di Berlino con il loro nuovo singolo


Un sound di rivolta e di ribellione elettronica: questa è la matrice di Obeah, collettivo nato da un’idea di due maschere che coinvolgono nella loro proposta musicale strumenti digitali ed analogici. Una danza dolce quella del loro primo singolo originale: “Berlin, One More Time”.

Una passeggiata da Berlino Ovest fino a Berlino Est. La metropolitana, il suono rombante della città, la pioggia e la neve che cadono dolci sul asfalto. Un viaggio sonoro per le strade della capitale tedesca, centro culturale europeo e luogo d’incontro di creativi.

[[ADS]]

Questo è il concept che sta dietro alla prima traccia originale nata dal collettivo Obeah. Una traccia a cavallo fra la musica Trip Hop e la Drum and Bass più Liquid.

Obeah è un collettivo nato dall’idea di due maschere. Nessun volto. Dietro ad esse troviamo Dasboot, produttore di musica elettronica e saxofonista e Mekis, produttore a sua volta e fondatore di diversi progetti musicali. L’idea del collettivo nasce nel 2016, durante il festival musicale bresciano Festa Radio Onda d’Urto, come DJSET e clash fra due musicisti. Dopo due performance (2016-2017) e diverse apparizioni presso il club Belleville Rendezvous di Paratico (BS) i due si lanciano nella loro prima creazione originale.

Obeah

Il singolo è pubblicato in free download presso lo shop di Cockroach International Production. La grafica richiama, invece, i murales e la cultura di strada che nella città tedesca è talmente invasiva da non poter essere notata. Il tutto verrà corredato da un videoclip ufficiale.





blog comments powered by Disqus
x
Iscriviti subito