"Golden Jesus" di D-Ross, l'evoluzione di un suono intramontabile!


È da poco disponibile l'ultimo brano prodotto da <i>D-Ross</i>, una completa riaffermazione della complicità sonora tra il passato e il presente. <br>Il pezzo si intitola <i>"Golden Jesus", </i>nome enigmatico, scrigno di segreti impalpabili riportati a nuova luce. Potrebbe aver tratto ispirazione da "Candy", prima libro e poi film, inizialmente opera di <i>Luke Davies.</i> <br><br>Il video, diretto da <i>Francesco Paura</i>, parla in netto contrasto con la melodia, con un soggetto singolare nelle vesti di protagonista. Troviamo infatti un vero e proprio "<i>Golden Jesus"</i> a cavallo di una bicicletta a vagabondare per le strade, apparentemente privo di meta. Ogni angolo da lui percorso, ogni vicolo attraversato subisce trasformazioni a tempo di Blues. <br><br>Una scelta singolare quella di riprendere in mano un genere tanto amato ed odiato al contempo, cupo e placidamente uggioso. <br>Ancora più singolare l'interpretazione che ne viene fuori, un pieno sconvolgimento sonoro, apprezzabile quanto inaspettato. <br><br>Un collage musicale dinamico, fresco e ragionato, prodotto dall'esperienza e dalla passione di <i>D-Ross </i>&amp; <i>Star T Uffo x</i> <i>RC Music. </i>Raramente siamo portati ad ascoltare una risultante tanto variegata e particolare, consigliatissima a chiunque ami la musica come metodo espressivo fine a se stesso. <br><br><br><br>




blog comments powered by Disqus
x
Iscriviti subito