SPALD: la storia di come (non) ce l'ho fatta


Lunedì 28 settembre è uscito il videoclip 25 Anni del rapper lucchese SPALD, brano che anticipa l’uscita del suo nuovo disco La storia di come (non) ce l’ho fatta. Si tratta di un ritorno sulla scena a tutti gli effetti, dopo uno stop di quattro anni ovvero dall’uscita del suo primo progetto ufficiale Trainspalding (2011, autoproduzione) scaricabile gratuitamente al link: http://www.mediafire.com/download/7vv4ubl5j888irj/2011+-+Trainspalding+-+Spald.zip con all’interno collaborazioni importanti del calibro di Zef (Roccia Music), Swelto, Rossana D’Auria e molti altri. Spald torna con un videoclip realizzato in collaborazione con una troupe di Roma, Neverland Production (questa la loro pagina ufficiale: https://www.facebook.com/neverlandproduction), che ne ha curato la regia e il montaggio. L’idea è stata quella di realizzare una sorta di lyric video sulla pelle dell’artista con le parole più significative del brano tatuate in varie parti del corpo. Nel video, Spald si prepara per raccontare la sua storia e lo fa in maniera esplicita senza filtri poetici. Tutto il girato ruota attorno alla sua immagine decisamente fuori dai canoni classici dell’Hip Hop, non più baggy e cappellino ma camicia e jeans stretti, senza aver bisogno di alcuna comparsa o distrazione scenica. Il rapper lucchese si mette a nudo, sia a livello di testo che di immagine, con un brano che lascia molti punti di sospensione su quello che sarà il seguito. A tal proposito, Spald ha già annunciato sulla sua pagina Facebook (www.facebook.com/MrSpaldini) l’uscita di un secondo videoclip entro la fine dell’anno.

Un grosso passo in avanti per Spald sia a livello tecnico, con una scrittura più fluida e una maggiore consapevolezza sul mic, sia a livello qualitativo grazie al prezioso contributo del fonico lucchese Giacomo Luporini che ne ha seguito tutti i passaggi, dalla registrazione fino al mastering, presso lo studio La Tana del Lupo a Santa Maria a Colle (LU).

Già, ma chi è Spald?

Andrea Cosimini, in arte Spald, nasce il 24-02-1990 a Barga (LU). Si avvicina alla cultura Hip Hop a 15 anni e comincia fin da subito a scrivere le prime rime su strumentali Hip Hop americane. Dal vivo colleziona diverse esibizioni live in collaborazione con molti rappers della sua provincia. Nel 2011 incide il suo primo disco autoprodotto dal titolo Trainspalding. Il disco gli frutta diversi attestati di stima da parte della scena emergente italiana nonchè un piccolo tour di 20 date in giro per l'Italia con aperture ad artisti del calibro di Club Dogo, Piotta, Babaman, Lord Madness e molti altri. 
Grazie al suo disco d'esordio viene inserito in diverse compilation Hip Hop nazionali (Hiphopmadeinita Compilation vol.1, WeAre Vol.1 e 20 Rulez tra le altre) e il suo nome appare nei progetti di alcuni rappers emergenti nazionali molto quotati come gli Electrofants, gli All In, Kenpo, Guastho, Caso Perso e molti altri. Partecipa come ospite alla trasmissione "Blu Rock Show" su Sky ed "Elisa4You" su Radio Star. Il suo nome, infine, viene inserito nelle prime due compilation "MC D.O.C." con il meglio della scena Hip Hop toscana all'interno.

Facebook: www.facebook.com/MrSpaldini
Twitter: https://twitter.com/Spaldofficial
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCF6YYU0RgzNEZRYxXiVASPQ
Soundcloud: https://soundcloud.com/spaldofficial
E-mail: [email protected]





blog comments powered by Disqus
x
Iscriviti subito