Il 2015 COLMENA come sarà.....


A cura di Luca Severini

Raggiungiamo telefonicamente il batterista dei colmena i piu attivo su questo fronte,la nostra curiosità cresce quando sappiamo delle novità che i ragazzi stanno preparando riportiamo di seguito la nostra piacevole chiacchierata con Emiliano:

Ciao Emiliano ancora tutti in vacanza o già rientrati e pronti?
Ciao Luca in realtà siamo un po' sparsi ma da la meta di settembre si riparte con nuove idee e nuovi obbiettivi

Puoi raccontarci qualcosa o come al solito tutto TOP SECRET?
No ci sono stati sostanziali cambiamenti abbiamo abbandonato Amaagency e stiamo con un nuova proposta molto seria efficiente che fa spettacoli di qualità non solo locali ma anche grandi palchi una realtà che ci darà l occasione di collaborare con artisti italiani e stranieri,il nostro disco sta uscendo stiamo limando le ultime cose ma ci siamo un po' sudato ma le cose fatte bene si fanno cosi con tempo a disposizione in piu ora stiamo parlando con due tre figure "manager" ma di loro non posso dire nulla.

Vi rivedremo spesso live come lo scorso anno?
Questo forse non accadrà dobbiamo discutere di alcuni aspetti sicuramente faremo una selezione non quantità ma qualità 

C'e una domanda che devo porti non me ne volere,spulciando su internet ho visto il tuo trascorso musicale piu scuro rispetto la realtà di oggi come mai e perche proprio i Colmena?
bella domanda..tutto nasce nel 2012 verso marzo contatto Angelo il chitarrista della band e ascolto un po' i brani anche se loro avevano già un batterista ma rimasi molto colpito da il loro sound i pezzi erano fatti bene con cura arrangiamenti ottimi insomma musicisti di un certo spessore con bagaglio tecnico-creativo molto interessante ed era tempo che non incontravo "musicisti"quindi mi son cimentato in questa avventura dal principio ho avuto un approccio molto piu soft con i loro brani ma poi con l uscita del tastierista tutto ha preso un verso piu duro in termini di sonorità che ci ha portato oggi ad avere il nostro sound dove tutti e parlo anche di gente del settore colpiti dal muro sonoro che abbiamo,anche noi come molti abbiamo ricevuto "sgambetti"a chi non suscitiamo simpatia ma abbiamo potato la pianta alla radice per alcuni personaggi e proseguiamo verso la nostra strada Roma l abbiamo calcata il piu possibile ora è tempo di andare fuori suonare davanti gente che non ci conosce vedere la reazione che ha un pubblico sconosciuto su  di noi e su loro per questo ci appoggeremo a figure esperte del settore questo a grandi linee è il nostro obbiettivo 

Sbaglio o ti sento rabbioso mentre racconti la vostra storia?
Rabbioso? Assolutamente no queste cose le lascio ad altri invidia rabbia risentimenti ecc non mi appartengono noi siamo cosi come ci hai visti semplici senza manie da star o comportarci da star senza sparlare giudicare tramare alle spalle di altri come spesso capita tra musicisti abbiamo ottimi rapporti con tutti noi suoniamo per divertirci non per colmare insicurezze o riempire vuoti della nostra vita per quello c'è la palestra o il calcetto. One love amico mio.

Ottima chiusura direi! a quando il primo live?

Stiamo pensando a settembre di fare il cosa per il nostro primo anno come nuova line up piu una festa tra amici come avrò novità sarete i primi a saperlo. Ci si vede on the road




blog comments powered by Disqus
x
Iscriviti subito