Intervista agli Oxidiana


Nome del gruppo: Oxidiana

Città: Monza e Brianza

Genere musicale: POP/ROCK

Pagina: http://www.gruppiemergenti.net/artisti/oxidiana

Iniziamo presentando la formazione.

Chi sono i componenti del gruppo? 

Gli Oxidiana sono: Angelo Roccato (voce e chitarra), Daniele Gazzetta (batteria) e Matteo Bernardi (basso). La band inizialmente vedeva altri cantanti nell’organico (in partenza Angelo ne era solo il chitarrista), ma i veri Oxidiana sono nati proprio quando lui stesso ha deciso di voler essere l’interprete delle sue canzoni scrivendo e cantando tutti i testi così come tuttora fa.

Quando è nato il vostro gruppo?

La formazione attuale dal 2009 il nome oxidiana dal 2004.

Il nome del gruppo. Come lo avete scelto? Ha un significato particolare?

Il nome oxidiana è in lingua spagnola l’ossidiana, una pietra di origine vulcanica che abbiamo sempre in sala prove giunta a noi dalla sicilia e che fino ad ora ci ha portato molta fortuna. Il nome è anche molto facile da ricordare e rimane subito in testa, un pò come le nostre canzoni!

Parlateci del vostro repertorio: Fate canzoni vostre o siete una cover-band?

Facciamo pezzi nostri ma abbiamo anche un progetto parallelo, i Mothell, con i quali facciamo delle cover hard rock (deep purple, led zeppeli, ac/dc, whitesnake, kiss, ecc ecc ). Questi sono proprio i grandi artisti che hanno anche maggiormente influenzato il sound degli Oxidiana.

Se fate canzoni vostre, come nascono le vostre canzoni e cosa vi spinge a scriverle?

Per quanto riguarda la composizione i testi sono sempre scritti da Angelo, cantate e fondatore del gruppo. Le parole infatti come in tutte le canzoni sono molto importanti per lanciare un messaggio chiaro all’ascoltatore il quale deve in qualche modo ritrovare le proprie emozioni “dipinte” nel testo.
Per questo è molto importante che questo sia di immediata comprensione ma assolutamente non banale. Scriviamo canzoni perchè non riusciamo a smettere di farlo, è come una maledizione, abbiamo bisogno di comunicare e stare su un palco anche se ormai è durissima trovare spazi, chi crede in te e convincere il pubblico a staccarsi da fbook e andare ai concerti nei locali!!!!

Che spazi utilizzate per le prove?

Per le prove utilizziamo una sala prove privata a Muggiò!

Quale strumentazione utilizzate?

Usiamo orange, gibson , prs, fender , mark bass, pearl ... Poca roba, pochi effetti ma suoni ben definiti e professionali!

Parliamo dei vostri concerti: Avete fatto molti live?

Si! Suoniamo insieme da molto tempo e possiamo dire di esserci fatte le ossa suonando dopo anni di concerti tra l’hinterland milanese e tutta la Brianza.

Ci sono luoghi in cui suonate regolarmente?

No, non riusciamo ad entrare in un buon giro... E non ci piace dover sempre suonare gratis anche quando riempiamo il locale... È un circolo vizioso che farà morire le band emergenti e i locali!!

Preferite suonare all'aperto o al chiuso?

E’ indifferente!!!

Qual'è la performance che ricordate con maggior piacere/soddisfazione?

Non ce n'è una in particolare.. Siamo entusiasti in tutte quelle dove il pubblico partecipa e delusi quando c'è poca gente

Avete già inciso degli album?
Se si, li avete registrati da indipendenti o con qualche etichetta?

Abbiamo registrato il nostro primo disco (chiamato “Oxidiana”) grazie all’aiuto del produttore Alex Chiodini e dell’ etichetta indipendente “SphericaLab” di Magenta. L’album è uscito ufficilamente l’1 Gennaio dello scorso anno ed è attualmente disponibile sui principali canali di vendita online (iTunes, Amazon etc).
Si tratta di 11 tracce che alternano il rock ed il pop con schitarrate anche nelle canzoni più lente. Il tutto mantenendo la caratteristica principale del loro sound che, come affermano molti fan, crea melodie che rimangono in testa fin dal primo ascolto.
Purtroppo i fondi e soprattutto le motivazioni per incidere un nuovo album, successore del nostro esordio di inizio 2012, scarseggiano a causa della situazione della musica underground, la quale offre sempre meno spazio ai nuovi talenti ed alla musica emergente.

Come vedete il panorama della musica emergente nella vostra città?

Nella nostra città e più generalmente in Italia farsi notare da band emergente è veramente difficilissimo in quanto lo spazio a disposizione è sempre minore ed i locali più vuoti per lo scarso interesse della gente, ormai sempre più “chiusa” alle novità. Ormai si è infatti sempre più legati e dipendenti da tutti i talent show che quotidianamente bombardano le nostre case ed a rimetterci sono tutte le band che cercano di proporre la loro musica valida e di qualità ad un pubblico ed a una nazione ancora molto legato alle vecchie tradizioni che vengono ormai tramandate da anni.
L'enormità del web permette inoltre a tutti di mettersi sul mercato e farsi sentire. Ma ora è divenuto un mare talmente pieno di band che le possibilità di emergere se non si hanno contatti e conoscienze sono quasi nulle.

E' semplice trovare delle date?

È quasi impossibile! I locali non danno spazio agli emergenti, è dura anche x le nuove cover band, suonano sempre gli stessi gruppi, c'è sempre meno interesse del pubblico e molti locali chiudono. Sono sbagliati i modi di gestire le serate, la promozione, le modalità e la selezione.

C'è un adeguato ritorno economico?

Assolutamente NO! Se si propongono pezzi propri generalmente si suona gratuitamente!!! E tutto ciò è molto frustrante se si pensa che delle cover band che si limitano a “risuonare” dei pezzi di fama mondiale possono arrivare a prendere cifre soddisfacenti per le loro serate!!! Ma quando viene forinta noi una data non si pensa mai alle spese che vengono sostenute dai componenti della band per potere essere li... dalla benzina... al permesso chiesto per uscire qualche ora prima dal lavoro ed arrivare in tempo per il sound check... alla manutenzione degli strumenti... ed anche a tutte le fatiche ed i soldi spesi per la realizzazione del disco!!!

Vi siete posti degli obiettivi da raggiungere?

Si! Provare a fare un disco rivolto all'estero per fuggire da questo paese!!

C'è qualcos'altro che volete aggiungere su di voi?

Rock ‘n roll!!!!





blog comments powered by Disqus
x
Iscriviti subito