LIVE REPORT – KARMA IN DISTORSIONE – RELEASE PARTY ALBUM “KARMA IN DISTORSIONE” Locanda Atlantide, Roma giovedi’ 07 marzo 2013


Il 07 Marzo 2013 la Locanda Atlantide di Roma ha ospitato i Karma in Distorsione (KID) per la presentazione del loro primo disco. Locale storico per questa band di giovani musicisti dei quali si è sentito già parlar di loro come "animali da palco".

Il concerto si apre con un intro elettronico/noise e il set prosegue alternando i brani dell’album ad una selezione di inediti. Pur essendo una band indipendente e di recente formazione, tra il pubblico c’è chi conosce bene i testi delle canzoni e canta insieme ai KID.

Una bella scoperta la teatralità del cantante-bassista, sempre più personaggio canzone dopo canzone, il quale colpisce l’ascoltatore anche per precisione tecnica, oltre che per estensione.

Dei KID, oltre Snerv, colpisce anche Biastj, chitarrista efficace, preciso, palesemente “hendrixiano” (notare la t-shirt indossata per l’occasione). Buona anche l’ esecuzione del batterista Tarkievitz.

Farei giusto un appunto sull’ utilizzo della giacca di Snerv che tanto piace ai ben più noti “Ministri”, in questa Italia di paragoni così facili, eviterei.

Il concerto alterna momenti quasi “incantevoli” a pezzi energici, Vermi, Nelle Viscere hanno davvero la spinta giusta e il momento punkettoso de La mia fabbrica, singolo uscito a febbraio, decreta il sottoscritto, fan ufficiale del trio.

A chiudere il concerto, Sono Stanco, cover di Bruno Martino, e Senza Petrolio , dal ritornello nazional-popolare, che porta tutti i presenti a scatenarsi in pista sotto il palco. Il pezzo ben si presta ad essere suonato in versione ska, poi country e poi … E poi solo applausi per questo gruppo che sfoggia tanta passione, con qualche punto da sistemare (videoclip, look, scaletta), ma una buona base per poter intraprendere un percorso professionale, che permetta loro di abbandonare la dimensione di band “emergente”.

 

 

 





blog comments powered by Disqus
x
Iscriviti subito