DevInterface SRL - Web Agency Verona
DevInterface SRL - Web Agency Verona
Home > Artisti > Spiritual Brothers
Spiritual Brothers

Gli Spiritual Brothers, nascono alla fine del 2009 dall'incontro tra Cristiano Angelo (Chitarrista, cantante e compositore) e Walter Tognarini (bassista), che in base della reciproca stima e dalle esperienze passate decidono di formare un gruppo che suoni un nuovo genere musicale finora mai ascoltato,il Tognarini reduce da pochissime lezioni di basso con Fabio di Tanno presenta a Cristiano Angelo il fratello Ivan batterista con all’attivo una vasta esperienza in numerosi gruppi locali e concerti..iniziano le prove alla sala prove di Filettole posto dedicato al grande Augusto Daolio dei Nomadi,inizio con notevoli difficilotà e sacrifici e lezioni anche private a casa per insegnare i brani. Grazie alla passione e l'impegno Walter Tognarini migliora in maniera logaritmica la sua tecnica in pochi mesi e Cristiano Angelo avvia la ricerca di ulteriori componenti del gruppo. Cristiano Angelo già ha seminato nel passato le basi per il genere "psicofolkhardrock", come ama definirlo anche scherzosamente visto l'abbondanza in giro di termini e classificazioni, che spesso non rispecchiano i veri contenuti e messaggi artistici e musicali di molte band. Infatti, Cristiano Angelo pone le basi dello "Psicofolkhardrock" già nel lontano 1995 ai tempi che suonava nel gruppo "gli Indecenti", una band post punk/sperimentale con un repertorio molto vario sia come stile di canzoni, che come arrangiamenti,con canzoni che vengono direttamente dalla strada e dall'esperienza giovanile. Nascono le prime canzoni le più vecchie come: "Alle soglie del dolore", "killer", "bar baratro", "il massone", "essere un manovale", "ossesso", e "natura violentata", "intro jazz e born and die",tutti brani che descrivono l'esperienza del gruppo con base per le prove al centro sociale macchia nera di Pisa,e con l'intenzaione sopratutto di portare un nuovo messaggio di protesta e ribellione al sistema capitalista non solo "politico",ma sopratutto "spirituale",un grido a una rivoluzione interiore basata su scelte di buona coscienza e una particolare nota per l'amicizia e la fratellanza. Dopo il successo del gruppo negli anni 90 per un paio di anni purtroppo arriva lo scioglimento degli Indecenti,dovuto più che altro a motivi personali dei musicisti che ai problemi del gruppo in questione..Si delinea così una nuova band formata da Cristiano Angelo e il vocalist Eddy d'Errico..gli"Hardessence" che nascono come duo di base,due chitarre e voci ma in seguito reclutano vari batteristi e bassisti,tra cui i batteristi "Josè Rossi","Tommy Carboni" e una serie interminabile di bassisti ma nessun risultato concreto a parte qualche registrazione di scarsa qualità. Cristiano Angelo e d'Errico, decidono di formare un semplice duo e lo chiamano "Senza Tempo" era il 1997 e da lì nascono le seguenti canzoni ampliando il profilo sperimentale e psichedelico, ma anche il lato comico e grottesco.. "c'e chi rolla", "donne che la danno","cosmo","oblio","energia lisergica","paradise or die","bentornato fabietto","d-ladyd","Jhonny paccaro","some marijuana","angeli e demoni","Doctor medicine",nascono in questo periodo molto prolifico dal 1997 al 2000 che vedono anche la registrazione del primo demo di psicofolkhardrock "Great Lifetime,Great Happiness",la vittoria a un contest cittadino e alcuni live apprezzatissimi per l'originalità del gruppo e le esibizioni spesso accompagnate da una vena comico vernacolare straordinaria. Il video "live in Cisanello", e "1999 l'anno del terrore", sono una testimonianza di questi anni di grande intesa del duo "Angelo-d'Errico"..questi video ancora in videocassetta vhs saranno pubblicati in futuro per testimoniare la storia della nascita di una nuova corrente musicale lo "psicofolkhardrock",non tanto un mix di questi generi ma un veroi e proprio stile musicale con tanto di tempi,ritmi,accordi e strutture inascoltate e inusuali,proprie della musica sperimentale e garage. In seguito verso il 2000 accadono purtroppo dei fatti negativi e c'e la separazione del duo in pratica Cristiano Angelo si ritrova a dover procedere come solista nel suo repertorio più raffinato, e il d'errico lo stesso continua il suo repertorio basato per lo più di canzoni rimate, demenziali. E notevolmente più dirette e semplici. Cristiano Angelo fonda nel 2002 i secondi Senza Tempo che in sostanza non escono mai dalla sala prove,musicisti di allora: Leonardo Magnani (voce),Cosimo Coda (Chitarra) e Adriano Dei (batteria) Questo periodo dal 2000 al 2005 è un periodo di buio musicale, ma non completamente. I Senza Tempo terminano la loro esperienza nel 2003 con la formazione: Cristiano Angelo (chitarra e voce), Adriano Dei (batteria), Francesco Frongia (tastiere) e Michele Melillo (armonica a bocca), in seguito con la morte di Michele Melillo si chiude definitivamente il capitolo dei Senza Tempo. Cristiano Angelo cambia vita nel 2005 anche in seguito alla morte del carissimo amico Michele Melillo e diventa credente/praticante, rinuncia ai vizi e ritorna sulle scene alle jam session, dove perfeziona sia i brani vecchi, e ne crea di nuovi, suona con diversi musicisti di ottimo calibro, come "Oscar Bauer", "Alberto Mattolini detto capello", "Lorenzo Carpita", "Carlo Pacini", "Claudio Rosetti", "Marco Pilloni", "Dinosauri del blues", "Andrea Maffei", "Conforti Roberto", "Andrea Spinetti", "Mamo Giusti", Marilena” thunderthrash", segue più di settanta jam session in vari locali con le rispettive house band con i musicisti sopra elencati con un successo straordinario nelle esibizioni di Cristiano Angelo sempre diverso dai soliti cliché di cover band e tribute e forse l'unico a volte a suonare qualcosa di veramente originale a una jam,lo spettacolo di Cristiano Angelo coinvolge al 100% sia il pubblico che i musicisti sul palco ottenendo un'inaspettata fama anche fuori da Pisa. In questo periodo di jam session dal 2005 al 2009 nascono le canzoni: "Rinunzia", "Ora Basta", "Arabesque limit", "Deep in the Sky" ancora allo stato embrionale e poi sviluppate dagli Spiritual Brothers definitivi,vengono rispolverate vecchie e valide idee sempre con il consenso di tutta la band,ma anche create nuove canzoni spesso arrangiate in spiaggia,in riva ai fiumi,in mezzo agli amici. Arriviamo al dicembre del 2009 e Cristiano Angelo (chitarra e voce),Walter Tognarini (basso) e Ivan Tognarini (batteria) formano definitivamente gli Spiritual Brothers a cui si aggiunge due mesi più tardì David Ciampalini (synth-laptop ed effetti),un vero esperto e amante del Krautrock tedesco e della musica Noise,con chiaro obbiettivo di portare avanti il genere psicofolkhardrock,arrangiare le canzoni vecchie e recuperare le ottime idee del passato,ma anche plasmarne di nuove e originali'esordio del gruppo è un successone,al contest "music for planet 2010" a tematica ambientalista,gli Spiritual Brothers esordiscono davanti a numerosi fans che seguono Cristiano Angelo detto anche "Mannaia",come un ombra. Si finisce il contest con il sesto posto in classifica generale,e il premio come band più originale del contest un grande risultato Si aggiunge in seguito anche Stefano Dessy (chitarra), il gruppo diventa di cinque elementi e la musica è sviluppata con dure prove settimanali, nasce il seguente repertorio frutto di brani vecchi e nuovi messi insieme: "Cosmo", "Bar Baratro", "Angeli e demoni", "Energia Lisergica", "Deep in the Sky", "Armageddon", "Arabesque limit", "Doctor medicine", "Albania", "Ora Basta", "Natura Violentata", "Paradise or die", "Rinunzia", "Oblio", "c'e chi rolla", "voglia di fia", "Donne che la danno","vendetta","radio Odyssey", “son nato disgraziato”,repertorio fortemente rivisto in chiave psichedelica e sperimentale che forma la base solida del gruppo che si può definire un gruppo di ispirazione Krautrock anni 70 con cantato in Italiano. Drammaticità, grottesco, elementi spirituali,Psichedelica e sperimentazione sia nelle strutture inusuali dei brani che nel forte utilizzo delle dissonanze e di elementi folk - classici specie nelle intro,una miscela esplosiva e molto varia.. Ciliegina sulla torta, arriva nel 2011 il sassofonista Alessandro Zanobini che incrementa le capacità e il sound del gruppo ora più affiatato e preparato, che termina la stagione invernale 2011 con tre concerti all'attivo tutti un successo sia di pubblico sia di qualità musicale,anche le esibizioni del performer polacco "Sebastian the priest",truccato da clown o da prete entusiasmano il pubblico. Il live al circolo del cep, alla centrale e al mò jazz di San Miniato vede anche l'inserimento di "Sebastian the priest", che teatralmente interpreta le canzoni truccato da prete assetato di sangue a colorare ancora di più le indimenticabili esibizioni del gruppo. Ad aprile del 2011 il Dessy molla per il momento il gruppo per motivi di lavoro, che continua a ora con questa formazione: Cristiano Angelo (chitarra,voce,arrangiamenti),David Ciampalini (synth-effetti-voce),Walter Tognarini (Basso),Ivan Tognarini (batteria),Alessandro Zanobini (Sax) E con questa formazione si appresta in questo mese (maggio) alla registrazione del primo mini cd del gruppo dal nome "Rebirth", indicante una rinascita sia spirituale, che musicale del genere umano sempre più radicato alla politica del consumo, dal copiare gli altri e della mancanza d’idee nuove e originali. Alla fine dell'estate 2011 dopo numerosi concerti in molti locali e apprezzamenti da parte del pubblico, gli Spiritual Brothers iniziano l'arrangiamento e la composizione di nuove canzoni sempre nel genere "psicofolkhardrock" anche se a ottobre 2011 per motivi economici David Ciampalini il tastierista lascia il gruppo a suo malincuore. Purtroppo doveva farsi 80 km a settimana per venire alle prove e non ce la faceva a sostenere la spesa, Cristiano Angelo non demorde e con un annuncio prova diversi tastieristi e alla fine c'e l'ingresso di Ilirijan Kondi un tastierista vero genio dello strumento, che anche se abituato alla musica tradizionale albanese si cimenta nell'impresa grande passione. Si aggiunge la cantante Marilena "thunderthrash", come seconda voce, già in forze nei passati gruppi di Cristiano Angelo rimasti allo stato "embrionale" come per esempio "gli psicoaliens", entra nella band dopo il suggerimento di due maestri di musica come il chitarrista d’avanguardia Eugenio Sanna e il batterista Nanni Canale entrambi fans sfegatati degli Spiritual brothers. Alessandro Zanobini il sassofonista non resta nel passo del gruppo per i numerosi impegni e lascia il gruppo a gennaio del 2012. Cristiano Angelo (chitarra,voce,arrangiamenti e composizioni),Walter Tognarini (basso),Ivan Tognarini (batteria),Ilirijan Kondi (tastiere,arrangiamenti),Marilena "thunderthrash" (voce e cori),Sebastian "the priest": performer A Marzo 2012 dopo numerosi problemi e discussioni viene allontanata dal gruppo la cantante Marilena Thunderthrash e c'e uno stop di due mesi sia delle prove che dei concerti.Purtroppo la troppa bontà di Cristiano Angelo nell'aiutare gli amici e le amiche in difficoltà a partecipare a questo progetto musicale innovativo non viene ripagata da queste persone,Cristiano Angelo per il futuro cercherà più professionalità e meno artisti improvvisati visto che a volte le alchimie musicali non sempre riescono col buco.. La band in seguito a problemi sia del bassista che del batterista personali si ferma per ben 5 mesi! solo una prova in 5 mesi,da qui la decisione di Cristiano Angelo di cercare un'altro batterista e un bassista..La scelta cade sul migliore batterista in circolazione addirittura Andrea Cecchi,batterista del gruppo storico garage/neopsichedelico dei Liars,negli anni 80 un espertissimo drummers con notevole tecnica,precisione e sopratutto serietà..,poi rimane in formazione del gruppo il talento delle tastiere e dei Synth Ilirjan Kondi che dimostra assoluta dedizione e professionalità...Una promessa fare un super gruppo con musicisti di grosso calibro e all'altezza della situazione,per andare nella serie A della musica con la M maiuscola,quindi rinunciare a valorizzare gli emergenti e avere una formazione di professionisti della musica.Rimane anche Sebastian Sirzynsky che con il suo spettacolo teatrale non mancherà ai prossimi concerti della band.. formazione a Luglio 2012: Cristiano Angelo :voce e chitarra Andrea Cecchi: batteria Ilirijan Kondi: Tastiere e synth Sebastian Sirzynsky: performer A gennaio 2013,finalmente troviamo il bassista un giovanissimo talento Pisano,Marco Masoni e da ora in poi rinizia il lavoro di riarrangiamento e preparazione dei brani,sopratutto per il prossimo cd "rebirth2" che comprenderà tutti i brani ancora non registrati,più idee nuove dove stiamo lavorando tutti assieme,inizia anche la stagione di concerti con la formazione al completo e stavolta facciamo sul serio! Formazione al completo Gennaio 2013 Cristiano Angelo (voce e chitarra) Ilirjan Kondi (tastiere-synth) Marco Masoni (basso) Andrea Cecchi (batteria) Sebastian Sirzinsky (performer-teatro e mimo).

Questa formazione non vede però il decollo per colpa della scarsa voglia del bassista e dopo una lunga ricerca di un bassista adatto arriviamo a Novembre 2013 che c'e il tracollo,Ilirjan Kondi il tastierista esce dal gruppo per motivi di lavoro e trasferimento al suo paese e Andrea Cecchi molla..disperatamente Cristiano Angelo cerca musicisti per non vedere la parola fine al progetto e Adriano Maccanti e un suo amico bassista Adriano Coppedè salvano gli Spiritual Brothers da un immeritato scioglimento,conosciuti alla jam del Paranoid di Viareggio si dichiarano subito disponibili al progetto e iniziare il nuovo riarrangiamento dei brani con la nuova formazione..inizia così un duro lavoro di prove che speriamo porterà a dei risultati concreti dopo un anno e mezzo di buio e quasi nessun concerto.

Formazione a dicembre 2013:

Cristiano Angelo: Chitarra e voce,effetti

Adriano Maccanti: Batteria

Adriano Coppedè: Basso

Sebastian Sirzynsko: mimo,teatro e animazione

 

l’impronta unica e originale della band fa veramente un caso a sé..nessun compromesso e nessuna imitazione solo esclusivamente il grande amore per la sperimentazione musicale e il puro divertimento..una band dove ognuno è compositore e ognuno fa la sua musica,come una famiglia siamo i fratelli,anche se non di sangue ma di Spirito sì!



Contatti

Pisa, Italy Pisa (PI)

123456789

jico@katamail.com

150

Social