DevInterface SRL - Web Agency Verona
DevInterface SRL - Web Agency Verona
In uscita il primo disco ufficiale dei Lost Orpheus

Dopo un anno e mezzo di lavoro il gruppo musicale Lost Orpheus Ensemble ha licenziato il suo primo disco ufficiale. Come sottolinea il leader della band, Antonio De Lisa, “si tratta di un lavoro ambizioso, che mette a frutto le esperienze del gruppo maturate in molti concerti dal vivo e manifestazioni. Il lavoro in studio è stato una naturale conseguenza”.  

Il disco si chiama “Ruins- Orizzonte meridiano”. Si inserisce nella corrente Indie Rock, in particolare in quel filone che sfrutta le sonorità del genere per articolare un discorso che si sviluppa nei testi. Come sottolinea la tastierista e voce aggiunta del gruppo, Noemi Franco, i pezzi guardano al sud - l’”orizzonte meridiano”, appunto - ma con uno sguardo più generale sulla condizione dei giovani d’oggi”.

I testi parlano appunto di giovani che scelgono di andare a studiare dal mezzogiorno verso le grandi città del nord, ma che restano delusi delle esperienze che incontrano (“Bocconiana”). Altre storie riguardano le problematiche ambientali legate al petrolio, che in alcune regioni del sud come la Basilicata, sono fortemente sentiti (“Petrolio”, “Ruins”, “Oil Trip SS598”). Diverse canzoni parlano d’amore ma in maniera inconsueta (“Due derive”). Poi ci sono diversi brani strumentali che hanno modo di mostrare una timbrica particolarmente raffinata nell’uso degli strumenti e del loro assemblaggio.

Come dice Antonio De Lisa, “una cura particolare è stata dedicata alla stesura dei testi, e qui ho messo a frutto la mia esperienza di poeta”. “Anche la strumentazione – aggiunge Noemi Franco- ha ricevuto una grande attenzione, dedicando alla concertazione e al missaggio mesi di lavoro in studio”. “E in questo dobbiano ringraziare – aggiunge De Lisa- gli altri componenti del gruppo, Daniela Moles, la cantante, Emanuele Libutti e Jacopo Colangelo per la grande disponibilità al lavoro di gruppo”.

Il risultato è ora sotto gli occhi di tutti. La musica ha un impianto power pop, che sconfina nel cantautorato rock e nell’indie rock più aggiornato: si basa su melodie sempre accattivanti e scolpite, tanto da lasciare una traccia già al primo ascolto, e un suono potente realizzato dall’elettronica, ampiamente usata dal gruppo.

L’arrangiamento musicale dei pezzi è stato super curato per dare l’idea di un suono quanto mai raffinato e pieno, che accompagna testi poetici ed evocativi. La strumentazione usata è semplice, pur nella sua completezza, accanto alla voce un paio di tastiere, di cui una synth, una chitarra elettrica, un sax, un violoncello e una batteria. Tutto concorre ad esaltare i testi delle canzoni.

I componenti del gruppo sono:  Daniela Moles, al canto, Antonio De Lisa, alla chitarra e al sax, Noemi Franco, alle tastiere e al synth, Emanuele Libutti, al violoncello, Jacopo Colangelo, alla batteria.

Link al video: Senza di te




blog comments powered by Disqus