DevInterface SRL - Web Agency Verona
DevInterface SRL - Web Agency Verona
Colmena e lo zio rock dal cuore matto

Roma, Stazione Birra, 3 Ottobre 2014.
È alquanto paradossale riflettere sulla considerazione di cui ad oggi gode una band con una storia come quella dei Colmena.
Pur potendo con tutta tranquillità meritare la definizione di veri e propri e probabilmente ancor oggi non poco sottovalutati alfieri del rock d’autore.
La band aveva a più riprese annunciato che il loro 2014 sarebbe iniziato sotto il segno di una minitranche di show fortemente impegnati sulla qualità grazie alla stretta collaborazione della loro nuova agenzia e manager.
Lo scheletro della scaletta è felicemente concepito per oscillare tra freschezza e inquietudine: lo dimostrano l’apertura affidata alla doppia sberla di Marta e scusate, ma anche tiratissime versioni molto rock. Il caldo si fa sentire, si suda.
Girando per il locale incontriamo Giulia Michelini e parliamo del quintetto romano e della forte somiglianza del batterista dei colmena con l'attore Alessandro Roja.
Ma ecco ci siamo: i colmena lasciano il palco a Omar il culmine di un simile muro sonoro non può che essere rappresentato da un grande artista che ripercorre minuziosamente il suo percorso artistico di questi anni.
Show purtroppo breve per il malore avuto da Omar nella serata noi non possiamo che fargli il nostro in bocca al lupo!!!!
E' un piacere grande constatare il modo in cui questi Colmena  silenziosi, consapevoli e lo ripetiamo a tutt’oggi ancora sottovalutatissimi, vadano avanti per la loro strada.
Così facendo, forniscono al proprio pubblico stratificato, complesso una risposta che quasi riesce nel piccolo miracolo di metterlo d’accordo.




blog comments powered by Disqus