DevInterface SRL - Web Agency Verona
DevInterface SRL - Web Agency Verona
ASHTRAY - ultimo LP dei LAST STROKE

Quando è arrivato in redazione Ashtray, ultimo LP dei reggiani Last Stroke ho subito pensato che questi ragazzi siano davvero attenti ai particolari, a cominciare dallʼartwork che definisce appieno il mood dei Last Stroke, pur non proponendo immagini innovative lasciano unʼimpressione generale concisa e potente.

Lʼascolto si mantiene coerente con il packaging; si inizia con “Dirty Slave”, uno dei brani migliori del disco, dove il gruppo esprime una rabbia che sembra essere rimasta repressa fino al momento in cui si schiaccia il tasto play.

Le canzoni si susseguono in puro stile post grunge, lasciando ogni tanto respirare lʼascolto con brani come “Pure Fun” e “Se7en”, che trasformano lʼaggressività in temi più solari e distesi, con arrangiamenti che stupiscono per gusto e originalità.
Alcuni versi starebbero bene come slogan su t-shirt invecchiate da troppe esibizioni: “Face the light, Smile!”, canta Ivan in “Pure Fun”, fa trasparire appieno una positività che non può mai mancare, nemmeno al prigioniero che è raffigurato in copertina.

Ashtray è un album completo, raramente si utilizzerà il tasto skip nonostante la durata complessiva, 13 tracce tutte da scoprire e persino con qualche sorpresa in più del necessario.

 

Biografia

I Last Stroke nascono ufficialmente nel 2007, dopo militanze in svariati gruppi della zona finalmente si crea una Line-up che continua a dare grandi soddisfazioni.

Facendosi forte della loro esperienza live già maturata, la band ha iniziato da subito a comporre brani originali, le canzoni si adattano facilmente all'idea di coinvolgimento che la band ha sempre proposto come suo punto di forza.
La band ha portato le sue prime canzoni sui palchi di tutta la regione Emilia Romagna, passando da feste private, dove raccolgono puntualmente un numero sempre maggiore di fans, ai locali più storici e famosi delle province emiliane.

Nell'ultimo anno si sono dedicati alla scrittura del loro primo LP, che uscirà l'11 Settembre 2012 per l'etichetta indipendente Insomnia Records; "Ashtray" è un ottimo prodotto che mescola aggressività e larghe melodie cantate, con canzoni puramente post-grunge ispirate da grandissime bands come Alter Bridge, Black Stone Cherry e Nickelback.

I Last Stroke prediligono la forma canzone e la musicalità, anche nelle parti più aggressive, particolarità che permette ai nuovi ascoltatori di affezionarsi subito ai brani, rendendo l'intero disco molto radiofonico.
Il Release Party di Ashtray si è tenuto nel famoso Corallo Rock Club di Reggio Emilia, che ha visto la band sul palco insieme a Peter Doherty (UK).

Già scelto il primo singolo "Pure Fun"(song #3 di Ashtray) la band girerà un videoclip da proporre alle maggiori tv musicali italiane, tentando di allargare il proprio raggio di successo a tutto il territorio nazionale.





blog comments powered by Disqus