DevInterface SRL - Web Agency Verona
DevInterface SRL - Web Agency Verona
Home > Annunci > Mastering & Mixing - Publishing BMI
Mastering & Mixing - Publishing BMI
A chi è rivolto:
  • Arrangiatore
  • Bassista
  • Batterista
  • Cantante
  • Chitarrista
  • Deejay
  • Fonico
  • Percussionista
  • Polistrumentista
  • Strumentista a corda
  • Strumentista a fiato
  • Tastierista

Descrizione

Lo studio di registrazione è fornito di un equipaggiamento altamente professionale per garantire una migliore resa sonora del prodotto creato e finalizzato, garantendo così una accurata realizzazione qualitativa dello stesso; i lavori vengono effettuati in ambiente Sonosfera, ossia con il suono tridimensionale per una altissima definizione dei suoni stessi nell’analisi e lavorazione, con precisa selezione delle frequenze riproducibili sia con impianti ad altissima risoluzione e conseguentemente fruibile con impianti tradizionali e di uso comune
Alcune apparecchiature presenti in studio, di seguito elencate e descritte, ne costituiscono la necessaria realtà per far fronte al perfetto trattamento del suono nei suoi casi specifici e dettati dall’esigenza di produzione.
Struttura Tecnica e Proprie Evoluzioni
Manley Massive Passive EQ e Manley Vari-Mu Compressor
Questo EQ e 'stato definito "la madre di tutti gli EQ” per la sua caratteristica del suono "biologico", "naturale", "liscio", "liquido", "potente",  e “dolce"; Unitamente  al Manley Variable MU (compressore nella seconda figura) la combinazione porta ad un risultato finale insuperabile e cristallino.
  Charter Oak SCL-1 
“The Award Nominated”, CharterOak SCL-1 Compressore Limiter fornisce un livello di uscita costante a prescindere dal livello di ingresso o la frequenza, senza il pompaggio familiare e l'effetto ansimante che è insita nella maggior parte dei compressori e limitatori.
Ciò può essere attribuito al disegno del circuito, che unisce le caratteristiche di differenziazione forma d'onda e di integrazione. Questo permette tempi di attacco veloci senza sovracompensazione e una caratteristica di rilascio che è funzione della gamma dinamica e livello medio del programma.
Il dispositivo raggiunge questo risultato impiegando un circuito raddrizzatore che possiede una curva di carica media parabolica. Il risultato finale del circuito è un rilascio rapido che rilascia ad un livello medio una continua evoluzione, che è determinata dalla curva di carica parabolica dei condensatori di memorizzazione.
Mastering Culture Vulture 
è la macchina  per il mastering più completa fino ad oggi che rende i suoni con una maggiore luminosità, con le cinque valvole di tipo militare NOS appositamente utilizzati per una lunga durata, caratterizzanti della bassa rumorosità e delle prestazioni avanzate, rispecchiando la cultura Vulture Mastering.
TubeTech Compressor LCA 2B
Il Tube-Tech LCA 2B è uno dei più potenti e versatili compressori VCA sul mercato: LCA 2B è estremamente versatile, e funziona altrettanto bene alla voce, strumenti e come compressore bus. Grazie alla sua attacco molto veloce e regolare è perfetta per batteria e percussioni.
Tube-Tech Compressor CL 1B
Il Tube-Tech CL 1B è un compressore mono tutto-tubo ottico. Fornisce una compressione molto musicale e liscia, preservando la chiarezza della sorgente anche con impostazioni estreme, ed è qui CL 1B spicca rispetto agli altri compressori. Inoltre, il funzionamento è molto intuitivo, che consente di raggiungere il tuo obiettivo raggiungere il tuo obiettivo rapidamente e facilmente.   CL1B è di gran lunga il più popolare unità Tube-Tech, e questo non è senza ragione: Per voce e strumenti come la chitarra basso e le chiavi (indipendentemente dal genere musicale) il CL1B offre compressione estremamente musicale e liscia, solo ciò che è necessario per rendere il mix senza alcun fangosità o distorsione, anche con impostazioni estreme.     Con migliaia di unità vendute, il CL 1B è di gran lunga il maggior successo dispositivo Tube-Tech fino ad oggi, e il suo suono distintivo può essere ascoltato in innumerevoli registrazioni leggendarie.   Il numero di dischi di successo che caratterizzano la CL1B è innumerevole ed è  la regola per la maggior parte di tutti i cantanti e musicisti top che  richiedono la CL1B per le loro registrazioni indipendentemente dal genere che svolgono.