Home > Recensioni > Ultra Vires


Ultra Vires
  • Titolo: Ultra Vires
  • Artista/Gruppo: dhope
  • Etichetta:
  • Data Pubblicazione: 01/02/2011
  • Etichetta:

  • Vai all'album

  • Recensito da: redazione il: 27/11/2014 10:21
  • Valutazione:
I Dhope nascono nel 2005 come una rock band e dall'unione delle parole Hope (speranza) e Dope (droga), citando Karl Marx, e autodefinendo la loro: ''musica ignorante per gente colta''.
Questa band appartiene alla categoria degli artisti 'impegnati', che diffondono idee politico-sociale, introspezione e pensiero, il tutto tramite tramite la cultura musicale e senza sprofondare in banali luoghi comuni.
Il loro percorso parte nel 2007 pubblicando il primo album omonimo, Dhope e nel 2011 Ultra-Viresdi cui parleremo oggi.

Ultra-Vires contiene 9 tracce che gridano e protestano, come Io Dico Basta Armi Di Distrazione Di Massa e la bellissima  Shoah, oppure più in stile ballata come La Tana Del Serpente, il tutto alternato anche con del sano rock, puro e semplice (Risvegli, Monkey ecc..)
Lo stile di questa band è aggressivo e mordente, con una voce imponente che da spessore necessario ai testi e al concetto legato ad essi.
Attualmente, la band ha fatto uscire un nuovo album, Propaganda, nel 2014.

Personalmente li consiglio per due motivi: sia perchè sono tecnicamente bravi, le melodie sono orecchiabili e ben eseguite, sia perchè credo che la politica, il pensiero sociale e la protesta, sia più efficace e meno banale tramite la musica, poichè più intenso.

Martina Di Berardino





blog comments powered by Disqus