Home > Recensioni > Come al cinema


Come al cinema

  • Recensito da: redazione il: 07/01/2015 20:26
  • Valutazione:
I Musicanti Per Caso, sono un quartetto di musica leggera e con un retrogusto quasi medievale, portando in giro per l'Italia questi suoni, quasi dimenticati nel panorama musicale odierno.
Il quartetto è composta da Emanuele Zambelli alla batteria, Gianluca Bassi alle tastiere ed infine Francesca SalucciArianna Vitale ai cori.

Oggi recensirò Come al Cinemaalbum del 2013, cui le canzoni sono state scritte, quasi tutte, dal batterista.
Le melodie, in generale, sono molto orecchiabili e semplici con una tendenza romantica (Come al Cinema,di cui è presente anche il video, Il Soldato e la Ballerina e La Betty) andando verso ritmi un po' più orecchiabili e quasi Ska, come Zamboska ed, infine, alla ballata romantica di Ninna Nanna, dedicata al figlio di Emanuele.

Andando ad analizzare i pezzi: le melodie sono ben assortite, non c'è uno sbalzo continuo di genere ma si attengono ad una vena romantica lungo tutto l'album.
Per quanto riguarda la parte tecnica: c'è da migliorare e rendere più intonata la parte vocale, a volte sovrastata dalla parte strumentale o semplicemente troppo flebile, così da rendere giustizia all'unione tra le voci del cantante e delle coriste, rendendo il tutto più armonioso e pulito e dare più risalto al testo e alla melodia tutta.

Per gli amanti del genere, li consiglio. Ma, se aggiustassero un attimo il tiro, sono sicura che avranno l'attenzione che meritano.
Prima di lasciarvi, auguro un felice anno nuovo ai lettori, colleghi e artisti di GruppiEmergenti.net :)

Martina Di Berardino






blog comments powered by Disqus